Elenco degli uffici diocesani


La Conferenza Episcopale
attraverso il

intende sostenere l’accesso al
credito a condizione agevolate,
a persone e microimprese in
condizioni di vulnerabilità economica.
Nel garantire il Prestito, la CEI intende perseguire l’inclusione sociale e lavorativa della persona, facendo leva sulla responsabilità personale e sulla libera iniziativa,
in grado di favorire una ripresa economica e la creazione di lavoro.



Download Documenti

accordo_quadro.pdf
requisiti.pdf

 News
26 Febbraio 2015
S.Em.za rev.ma card. Angelo Bagnasco (CEI), il dott. Carlo Messina (Intesa San Paolo),
S.E. Mons. Luigi Bressan (Caritas Italiana), il dott. Marco Morganti (Banca Prossima) ed il dott.Franco Pau (Vo.BI.S), hanno siglato il nuovo accordo quadro.
 

Dai la tua solidarietà
alle famiglie in difficoltà
c/c bancario Banca Prossima (Gruppo Intesa Sanpaolo)
IT19 Q033 5901 6001 0000 0006 893
intestato a C.E.I. Prestito della Speranza

in tutte le filiali del Gruppo Intesa Sanpaolo
Tutti i versamenti effettuati presso gli sportelli del Gruppo Intesa Sanpaolo e presso gli uffici postali sono gratuiti


* I dati personali dei soggetti che effettuano elargizioni
per sostenere le famiglie in difficoltà saranno trattati
come descritto nell’informativa

c/c postale

96240338 intestato a CEI - Colletta Prestito della Speranza e indicando nella causale
CEI - Colletta Prestito della Speranza - Circonvallazione Aurelia, 50 - 00165 Roma